Unità residenziali, Cliente privato

Ristrutturazione di un complesso immobiliare per la realizzazione di unità residenziali 

  • Ubicazione: Sesto Fiorentino
  • Cliente: Privato
  • Periodo di realizzazione: in corso
  • Metri quadri: 1.200
  • Settore: Residenziale

L’intervento prevede la ristrutturazione completa di edifici situati nel centro di Sesto Fiorentino a pochi passi dai principali servizi commerciali, per la realizzazione di 11 appartamenti ad uso residenziale.

Unità residenziali a Sesto Fiorentino
Unità residenziali a Sesto Fiorentino: dettaglio

Interventi principali

  • Sostituzione integrale della copertura (struttura, tavolato, coibentazione, impermeabilizzazione e manto) 
  • Realizzazione del cordolo in cemento armato in copertura
  • Ricostruzione dei solai (orditura primaria e secondaria in acciaio e legno)
  • Ristrutturazione dei prospetti principali
  • Cerchiature 
  • Nuovi impianti tecnologici elettrici, meccanici e idraulici
  • Demolizione, ricostruzione dei parati verticali per la ripartizione degli ambienti interni
  • Opere in cartongesso
  • Opere di finitura, pavimenti, rivestimenti, tinteggiature.
  • Infissi in legno fonoisolanti.
  • Lastricati e resedi esterni, parcheggi coperti.

Il complesso immobiliare di antica formazione si compone di corpi di fabbrica, ovvero una serie di terratetti articolati su due piani che originariamente erano residenze connesse all’attività della adiacente Villa Guicciardini Corsi Salviati erette dal 1800 ai quali si unisce un altro fabbricato sempre articolato su due piani, ma per caratteristiche architettoniche riferibile all’inizio del 1900.

Il complesso edilizio comprende una serie di spazi aperti, corti e volumi minori ubicati nei resedi dei fabbricati descritti, realizzati in epoca recente.

Il progetto prevede la demolizione di alcuni volumi accessori  di recente formazione sia nello spazio tergale che nella corte interna per qualificare l’architettura d’insieme dell’edificio e consentire la formazione di posti auto e resedi di pertinenza esclusiva alle residenze.

L’intervento di ristrutturazione include il frazionamento e cambio di destinazione della preesistente unità ricettiva.

Gli interventi previsti sono di molteplice natura: lavori di ricostruzione e consolidamento dell’intero fabbricato, demolizione e  ricostruzione dell’attuale copertura con realizzazione di cordolo in cemento armato, rinforzo sulle strutture murarie e sulle fondazioni che conferiscono notevoli benefici in materia sismica a tutta la struttura.

Si prevede inoltre la demolizione dei solai esistenti e  la ricostruzione con la tecnica a secco.

La ricostruzione delle scale in carpenteria leggera conferisce all’ambiente un aspetto moderno e in linea con gli standard di design contemporanei.

Al piano terreno è prevista la creazione di un vespaio areato per la salubrità delle abitazioni.

Per quanto riguarda il comparto energetico l’obiettivo è quello di raggiungere una buona classe con la messa in opera di infissi ad alte prestazioni e grazie alla coibentazione dell’intera copertura ed al rifacimento degli intonaci esterni e interni con idonei materiali.

I locali interni verranno anche valorizzati dal punto di vista dell’isolamento acustico mediante la realizzazione di pacchetti di pareti e contropareti dotate di un adeguato potere fonoisolante.

Per quanto riguarda l’impiantistica, la volontà è quella di dotare le unità immobiliari di impianti tecnologici che incontrino le esigenze del cliente sia in termini di versatilità che di facile manutenzione: pompe di calore per la climatizzazione, impianto idrico ad alto rendimento, impianti elettrici e speciali adatti alla connessione digitale.

Per le finiture, pavimenti  e rivestimenti sono previsti materiali e tecnologie di prima qualità.

Inoltre gli elementi architettonici che sono progettati nel rispetto del contesto urbano, andranno ad arricchire il layout definitivo nell’ottica di valorizzazione dei prospetti sulla pubblica via e su quelli interni.

Italiano